Miele di Manuka: Cos’é? E quali sono i Benefici?

Fino a un paio di anni fa in pochi avrete sentito parlare del Miele di Manuka, e chissà quante volte vi sarete chiesti: ma che differenza c’è rispetto al miele normale?

Anzitutto questo miele proviene esclusivamente dalla Nuova Zelanda e dall’Australia ed ha importanti proprietà curative.

Prodotto grazie all’impiego del polline prelevato dai fiori di Manuka, da cui prende il nome, possiede riconosciute e certificate caratteristiche curative.

Gli effetti benefici sono tantissimi e più avanti ve li elencherò, ma l’azione antibatterica è la dote principale di questo miele grazie all’altissima concentrazione di una sostanza chiamata Methylglyoxal. Questa sostanza in realtà è presente anche nel nostro miele ma in bassissime concentrazioni, circa un decimo rispetto ad un miele di Manuka da 100 .

Questo eccezionale prodotto si è dimostrato molto efficace nei confronti di un batterio, la “pseudomonas aeruginosa”, difficile da eradicare con gli antibiotici tradizionali.

Utilissimo per ridurre l’acne, per la cicatrizzazione delle ferite e delle ustioni (applicato direttamente sulla pelle), va assunto da in piccole quantità. La corretta posologia per la massima efficacia è di tre cucchiaini al giorno prima dei pasti.
Il dosaggio da 100 è indicato per gli effetti generici del miele, per una prevenzione generale dalle malattie, come energizzante e stimolante del sistema immunitario.
Quello da 250, oltre a tutti gli effetti del dosaggio più basso, agisce anche sul reflusso gastroesofageo e sui problemi di stomaco in generale.
Arrivando ai dosaggi elevati, quelli pari o superiori a 400, si aggiunge un’azione coadiuvante nella diarrea, nelle ulcere e nella candidosi.

Dott. Alessandro Georgiou Kanellos

 

Da noi disponibile il Miele di Manuka BIO della Sonnentor con dosaggio 250, direttamente dalla Nuova Zelanda!

Acquistabile anche online presso i nostri store >>

miele_di_manuka_25_bio_sonnentor